Calendario lunare. Semine di luglio 2014
      

Il mese di luglio 2014 inizia in luna crescente, che diventa  luna piena sabato 12. Da questa data in poi, quasi fino alla successiva luna nuova (domenica 27)  si potranno effettuare le semine e i trapianti che vanno fatti in luna calante. Dal 28 si rientra in luna crescente, fino al 10 agosto 2014
 
 
 
Condividi questo articolo sul tuo Social Network preferito
 
 
Da questo mese, per soddisfare le richieste di molti italiani residenti nell'emisfero sud del mondo (Australia, Sud America, Sud Africa, ecc.) pubblichiamo anche il calendario di semine relativo al quella parte del pianeta, dove le stagioni sono diverse. Le fasi lunari, invece, sono le stesse su tutto il pianeta.

EMISFERO NORD 

(ITALIA, Europa, America nord, ecc.)

Questa parte è relativa alle semine secondo le stagioni dell'emisfero NORD.
Per le semine nell'emisfero SUD, vedi più sotto

 

Nel mese di luglio si conclude la possibilità, per alcuni ortaggi a ciclo lungo, di fare delle semine ma resta ancora possibile fare dei trapianti specialmente nelle zone a inverno mite. Esistono inoltre moltissimi ortaggi alternativi a quelli più comuni, con i quali possiamo riempire l’orto per la gioia degli occhi e della tavola. Parlando di ortaggi di cui è ancora possibile, ma con prudenza, il trapianto, mi riferisco in particolare a peperoni, melanzane, pomodori e zucche. Trapiantando ora le piantine acquistate nei mercatini o negozi specializzati si può avere un raccolto da settembre, prolungato anche fino a dicembre per pomodori e peperoni; inutile dire che si punta su una buona stagione prolungata, perché in effetti basterebbe un solo breve periodo di temperature sfavorevoli per mettere le piantine fuori produzione.

Luglio è un periodo ottimo per la semina dei cavoli
 
 
 

Ortaggi più saporiti

Esiste una tecnica che consiste proprio nel sospendere l’irrigazione qualche giorno prima del raccolto per avere angurie e meloni più dolci, o peperoncini più piccanti. In genere tutti gli ortaggi (non quelli a foglia) possono beneficiare di un miglioramento delle qualità, però quando si tratta di ortaggi a raccolta scalare, come i pomodori, la riduzione dell’irrigazione per avere pomodori più saporiti compromette la crescita di quelli piccoli che si stanno formando.

Novità

I parassiti stanno distruggendo il tuo orto?

NON ARRENDERTI!

Non affidarti ai prodotti chimici
che avvelenano i frutti del tuo lavoro.

APPRENDI TUTTE LE TECNICHE BIOLOGICHE ELEMENTARI PER DIFENDERE IL TUO CIBO,

LA TUA SALUTE

E QUELLA DELLA TUA FAMIGLIA

 

Gli ebook sono disponibili in formato PDF e ePUB. I PDF sono adatti all'uso sul computer, gli ePUB sono destinati all'uso sui lettori portatili.

Prontuario di lotta biologica contro i nemici dell’orto

Combattere e sconfiggere i parassiti che aggrediscono  i nostri orti

di Bruno del Medico

Coltivare l’orto Editrice 2014

200 pagine. Formato 17x24.  Illustrato. SOLO IN E-BOOK

Questo manuale descrive i parassiti che danneggiano le coltivazioni dei nostri orti, e per ciascuno indica i rimedi naturali più efficaci per contrastarlo. Il fine è quello di evitare l’uso di prodotti chimici e mantenere la genuinità delle produzioni. Come ogni coltivatore sa, la caratteristica degli ortaggi industriali trattati con pesticidi, ormoni e altri veleni consiste proprio nella presenza di residui, mai smaltiti completamente dalle piante, che poi si accumulano nell’organismo dei consumatori sotto forma di metalli micidiali per la salute. I prodotti dell’orto biologico, invece, sono sicuramente sani ed esenti da effetti distruttivi per l’organismo.

Troverete tutte le informazioni su macerati, infusi, trappole, antagonisti naturali e moltissimi altri presidi biologici di protezione, che restituiranno la serenità e il sorriso a voi e alle vostre coltivazioni.

 

COMPRALO SUBITO

 

Con le fasi lunari di questo mese, le semine suggerite per il periodo di luna crescente sono quelle riportate nella tabella qui sotto.

Tabella delle semine nel mese di LUGLIO 2014
in LUNA CRESCENTE - EMISFERO NORD DEL MONDO
dal 1 all'11 (il 12 sarà luna piena)

 

Ortaggio

Temperature

Operazioni  all’aperto

 

Minima di germina zione C°

Media di crescita

Operazione
(S= Semina  T= Trapianto)

Carota

25.30

15-20

S

Cavolo broccolo

30

15-20

ST

Cavolfiore

30

15-20

ST

Cavolo di Bruxelles

30

15-20

T

Cetriolo

30

25

T

Cicoria da taglio

20-25

15-20

ST

Fagioli nani e rampic

30

25

S

Lattuga da taglio

20-25

15-20

S

Melanzana

25-30

25

T

Melone

25-30

25

T

Peperone

25-30

25

T

Pomodoro

20-25

25

T

Prezzemolo

15-20

15-20

ST

Ravanello

20-25

15-20

ST

Rucola

15

15-20

ST

Zucca

25-30

25-30

T

Zucchina

15

25-30

ST

I fagioli si possono ancora seminare in luglio

 

Invece, sempre con le fasi lunari di questo mese, le semine suggerite per il periodo di luna calante sono quelle riportate nella tabella qui sotto.

 
 

LIBRI
OFFERTA DEL MESE
UN PREZIOSO MANUALE A STAMPA dal catalogo di
Coltivare l'orto Editrice

Questa offerta è valida 30 giorni e non verrà ripetuta

 

 

Tabella delle semine nel mese di LUGLIO 2014
in LUNA CALANTE  (emisfero nord)
dal 12 al 26 (il 27 è luna nuova)

Ortaggio

Temperature

Operazioni  all’aperto

 

Minima di germina zione C°

Media di crescita

Operazione
(S= Semina  T= Trapianto)

Barbabietola

25-30

15-20

ST

Basilico

20-25

25

T

Bieta a coste
e erbette

15

15-20

ST

Cavolo cappuccio

25-30

15-20

ST

Cavolo verza

25-30

15-20

ST

Cicoria a cespo

20-25

15-20

ST

Cicoria catalogna

20-25

15-20

ST

Cicoria da radice

20-25

15-20

ST

Cicoria rossa
o radicchio

20-25

15-20

ST

Finocchi

20-25

15-20

ST

Indivia riccia
e scarola

20-25

15-20

ST

Lattuga a cappuccio varietà di stagione

20-25

15-20

ST

Porro

25-30

15-20

T

Rapa

25-30

15-20

ST

Sedano

20-25

15-20

ST

Spinacio

15-20

15-20

ST

I primi peperoncini piccantissimi Thai Vietnam
 

Novita'

Orto biologico e sinergico.
SEMINARE CON SUCCESSO PER RACCOGLIERE CON ABBONDANZA
Calcolo dei giorni migliori per la semina di ogni ortaggio

SOLO IN E-BOOK (pdf e epub)
110 pagine. Formato 17x24.  Illustrato.

Un libro che fa finalmente chiarezza sull’uso delle fasi lunari nella coltivazione dell’orto, in particolare sui periodi di semina.

Dopo aver spiegato come, perché e quando la luna influisce, prende questo dato come riferimento per calcolare con estrema precisione i giorni più favorevoli alla semina di ogni ortaggio. I nuovi criteri di coltivazione dell’orto tendono a emanciparsi dalla necessità di produrre a tutti i costi: privilegiano la genuinità del cibo e la naturalità dei metodi adottati in ogni fase. Nasce così l’orto biologico, che raggiunge la sua punta più avanzata nell’orto sinergico. In queste condizioni le piante non sono più violentate nella crescita da concimi, ormoni e pesticidi di varia natura, spesso usati massicciamente e oltre la reale necessità. Liberate dai condizionamenti chimici, e affidate nuovamente alle cure di terra, sole, acqua e aria, le uniche cose di cui hanno veramente bisogno, rigenerano la loro sensibilità alle influenze delicate dell’ambiente, come quella, osteggiata e misconosciuta, delle fasi lunari. Certamente le carezze delicate della luna sono vanificate quando le piante vengono sottoposte a criteri industriali di sfruttamento, ma riprendono importanza nelle condizioni naturali.

Questo libro prende in considerazione alcuni dati scientifici, come il tempo di germinazione e la temperatura necessaria, oltre a un dato che ci viene dalla tradizione millenaria, quello dell’influenza lunare. Dalla sinergia di queste informazioni deriva il calcolo dei giorni più adatti alla semina di ogni ortaggio. La giusta attenzione per le fasi lunari fa parte dell’insieme di cure necessarie al successo dell’orto biologico o sinergico, e può darci la sicurezza di aver cominciato bene. Le piante non sono indifferenti alle cure amorevoli, come tutti gli studi recenti confermano quotidianamente. Nel loro silenzio misterioso esulteranno di gioia nel vederci arrivare tra le file, a ricambieranno donandoci con amore i loro frutti sani e gustosi. Se pure in modo incomprensibile, noi e le nostre piante ci capiremo profondamente.

ACQUISTA e scarica SUBITO

 
 
 
 
 
 

EMISFERO SUD

(Australia, Nuova Zelanda, Sud Africa, Sud America, ecc.)

Questa parte è relativa alle semine secondo le stagioni dell'emisfero NORD.
Per le semine nell'emisfero NORD, torna in alto

Sono veramente poche le semine possibili all’aperto nel mese di luglio, si possono contare su una sola mano specialmente per le zone più fredde. Naturalmente se il terreno di semina non è direttamente esposto alle gelate notturne. Sempre in  queste condizioni sono possibili alcuni trapianti di piantine già seminate in novembre-dicembre e quindi già cresciute. In serra calda invece sono ancora molte le semine e i trapianti possibili, specialmente per gli ortaggi estivi da primizia. E’ questo il mese in cui, oltre ai peperoni che hanno un ciclo più lungo già seminati da dicembre, si possono iniziare le semine di pomodori, melanzane e si può continuare quella degli zucchini.  

Questi ultimi dovranno  essere coltivati per tutto il ciclo in serra calda, mentre le piantine di peperoni, pomodori e melanzane potranno anche essere messe a dimora all’aperto a partire da marzo per le zone più calde. La tabella pubblicata in questo post tiene conto di tutte queste differenze. Consultandola noterete come nelle zone più fredde, non si possa seminare né trapiantare praticamente niente all’aperto, mentre nelle zone più temperate le semine possibili al riparo o anche all’aperto sono ancora molte. Prima della tabella presento alcune note introduttive sulle zone e sulle temperature gradite dalle diverse piante.

I pomodori si possono seminare in serra calda anche in luglio, in luna crescente, eventualmente per il trapianto a partire da settembre
 

Temperatura minima di germinazione e media di crescita

L’individuazione più puntuale delle date di semina è data dall’osservazione  della temperatura locale, nell’ambito del periodo preferito dalla specifica coltivazione. Ogni ortaggio ha una TEMPERATURA MINIMA DI GERMINAZIONE, al di sotto della quale la pianta non nasce (e spesso neppure al di sopra). Quindi prima di procedere ad una semina osservare la temperatura DI PICCO della propria zona, cioè quella più alta, in genere il pomeriggio, e confrontarla con quelle indicate nella tabella qui sotto.

Così pure per crescere ogni pianta ha bisogno di una temperatura diversa da quella di germinazione che definiamo TEMPERATURA MEDIA DI CRESCITA. Questa è data da una media ragionevole tra la minima notturna e la massima diurna. E’ ovvio che queste due non devono presentare picchi come zero gradi o quaranta gradi, in questi casi la media non è ricavabile. Cioè, l’intervallo tra la minima e la massima deve essere ragionevole.

Le lattughe si possono seminare anche in luglio, scegliendo varietà adatte alla stagione, in luna calante
 
 

Con le fasi lunari di questo mese, le semine suggerite per il periodo di luna crescente sono quelle riportate nella tabella qui sotto.

Zona:  1= Zona montagnosa. 2= Zona collinare o mediamente montagnosa 3= Pianure interne 4= Coste marine. 5= Isole dei mari caldi

Tabella delle semine nel mese di LUGLIO 2014
in LUNA CRESCENTE -
EMISFERO SUD DEL MONDO
dal 1 all'11 (il 12 sarà luna piena)

Ortaggio

Temperature

All’aperto

Serra fredda

Serra calda

 

Minima di germina- zione C°

Media di crescita

Zona

Opera
zione

Zona

Opera
zione

Zona

Opera
zione

Asparago (radici)

 

 

45

T

345

T

 

 

Cipolle bulbilli

25-30

15-20

45

ST

2345

ST

12345

ST

Fave

25-30

15-20

345

S

12345

S

12345

S

Fragole

6

10

345

T

12345

T

12345

T

Melanzane

25-30

25

 

 

 

 

12345

S

Peperoni

25-30

25

 

 

 

 

12345

S

Piselli e Taccole

5

Inferiore a 15

345

S

12345

S

12345

S

Pomodori

20-25

25

 

 

 

 

12345

S

Prezzemolo

15-20

15-20

 

 

12345

ST

12345

ST

Ravanello

20-25

15-20

 

 

345

ST

12345

ST

Rucola

15

15-20

 

 

345

ST

12345

ST

Zucchino

15

25-30

 

 

 

 

12345

S

 

Gennaio è un ottimo periodo per vangare e concimare l'orto. Si fa in luna calante.
 
 

Invece, sempre con le fasi lunari di questo mese, le semine suggerite per il periodo di luna calante sono quelle riportate nella tabella qui sotto.

LEGENDA

Zona:  1= Zona montagnosa. 2= Zona collinare o mediamente montagnosa 3= Pianure interne 4= Coste marine. 5= Isole dei mari caldi

Operazione: S= Semina. T= Trapianto

Tabella delle semine nel mese di LUGLIO 2014
in LUNA CALANTE

 EMISFERO SUD DEL MONDO
dal 12 al 26 (il 27 è luna nuova)

Ortaggio

Temperature

All’aperto

Serra fredda

Serra calda

 

Minima di germina- zione C°

Media di crescita

Zona

Opera
zione

Zona

Opera
zione

Zona

Opera
zione

Aglio (spicchi)

 

15-20

45

T

345

T

12345

T

Lattuga da taglio

20-25

15-20

 

 

2345

S

12345

S

Lattuga a cappuccio varietà di stagione

20-25

15-20

 

 

2345

ST

12345

ST

Ravanello

20-25

15-20

 

 

345

ST

12345

ST

Spinacio

15-20

15-20

 

 

345

ST

12345

ST

Valeriana

15

15-20

 

 

345

ST

12345

ST

 

La lattuga si può seminare anche in vaso, al coperto,in  a gennaio, in luna calante. Quando le temperature saliranno i vasi potranno essere trasferiti all'aperto
 
 
 
 
 
 
Questo articolo ti sembra utile? Clicca su  "Mi Piace"
 
 
 
 
 

 
 
 
 
HomeTutti gli articoli          
 

   
 
 
 
 
BUON ORTO A TUTTI!!!

 

 

 

 

 

 

 

Quantcast