La cocciniglia ed i metodi di lotta biologica - Coltivare l'orto

Vai ai contenuti

La cocciniglia ed i metodi di lotta biologica

Antologia > Tutti gli argomenti > Parassiti
La cocciniglia ed i metodi di lotta biologica
Le cocciniglie sono insetti che si cibano della linfa delle piante. Presentano una grande diversità tra maschi e femmine: queste si fissano alle ramificazioni delle piante ricoprendosi di una corazza cerosa che rende spesso inefficace i trattamenti antiparassitari
I danni provocati dalle cocciniglie sono rilevanti, e consistono in un deperimento generale della pianta attaccata, nell’inoculazione di saliva tossica attraverso le loro punture e di un deprezzamento commerciale dei frutti.
Non attaccano solitamente gli ortaggi, ma le piante da frutto; tuttavia, in ogni orto essite solitamente una di queste piante, per cui anche gli orticoltori possono essere interessati ai metodi di lotta biologici.


Le cocciniglie compaiono come delle colonie di dischetti cerosi sui rami delle piante

E’ ovvio, infatti, che qualunque trattamento fatto  con pesticidi sui rami degli alberi da frutto avrebbe come conseguenza una  ricaduta sulle coltivazioni orticole sottostanti.
 
Considerando che il volume di infestazione in un  orto è sempre comunque limitato, specie se lo si affronta subito al suo  insorgere, posso suggerire un metodo di lotta manuale molto efficace.


     
     
Alcool e cotone sono  materiali comunissimi in ogni casa, che possono svolgere una funzione di lotta  alla cocciniglia
   
Black Friday 2021
fino al 30 novembre
SCONTO 50%
su tutti i libri ed ebook della nostra casa editrice.




Si tratta di strofinare le colonie di cocciniglie  con un panno imbevuto di alcool denaturato. Questo trattamento, semplice e  per niente costoso, ha il pregio di eliminare totalmente l’infezione dagli  alberi del vostro orto. E’ possibile strofinare anche con dei batuffoli di  cotone o con una  spazzola o pennello a pelo mediamente rigido:  l’importante è che l’alcool arrivi a bagnare bene i rivestimenti cerosi dei  parassiti.
     

     
     
Una femmina di  cocciniglia, con le secrezioni cerose che vanno a costituire una cupola  protettiva sul suo corpo
Buon orto a tutti !!!
Torna ai contenuti