Liquore di miele. Ecco la ricetta - Coltivare l'orto

Vai ai contenuti

Liquore di miele. Ecco la ricetta

Antologia > Tutti gli argomenti > Liquori
Black Friday 2021
fino al 30 novembre
SCONTO 50%
su tutti i libri ed ebook della nostra casa editrice.





Le case di liquori più note hanno in catalogo anche il liquore al miele. Questo può essere prodotto facilmente anche in casa.
Il liquore al miele è di facile preparazione, tanto che si colloca ai primi posti tra quelli che possono essere preparati in casa. E' un ottimo ricostituente, molto indicato per il consumo invernale, quando può riscaldare le serate e può essere utilizzato come rimedio in caso di raffreddore e tosse.
Per millenni il miele è stato l'unico dolcificante conosciuto. Solo  da pochi decenni è stato sostituito dal saccarosio, nome comune dello zucchero. Eppure un pprodigio della natura, quale è il miele, andrebbe rivalutato e valorizzato per le sue proprietà curative. La ricetta che presentiamo conserva inalterate tutte le proprietà del miele.



Prodotti delle api

GLI INGREDIENTI DELLA RICETTA
Miele (preferibilmente   millefiori): 500 grammi
Alcool: 500 ml (mezzo litro)
Cannella: un bastoncino
Chiodi di garofano: 4 o 5
Inoltre: un limone e una   arancia non trattati.



Il liquore di miele viene prodotto da molte case distillatrici.

PROCEDIMENTO PER LA PREPARAZIONE
1    Mettete l'alcool, la cannella, i chiodi di garofano e le   scorze di limone e arancio in un recipiente di vetro.
(La scorza degli agrumi si ricava   tagliando con un coltello affilato uno strato di un paio   di millimetri dalla loro superficie. La parte bianca   sottostante non va usata).



Il miele è una meraviglia della natura, prodotta dal lavoro delle api che utilizzano il nettare dei fiori.

2 Fate riposare il tutto per dodici giorni, tenendo il recipiente al buio.

3 Concluso il periodo di riposo, iniziate a preparare il miele. Versatelo in un tegame e aggiungete un litro d'acqua. Fate bollire a fuoco basso mescolando, finché la soluzione si sarà ridotta della metà.



Ape bottinatrice al lavoro



4 Fate   raffreddare per almeno un paio d'ore, quindi aggiungete   il preparato che ha completato il riposo. Dovete   filtrarlo con un colino o meglio con una pezza, in modo   da eliminare la cannella, le scorze e ogni altro   residuo.
5 Versate il   tutto in un vasoper altri 5 giorni a chiusura ermetica,   e lasciate riposare

6 A questo punto potete imbottigliare il vostro liquore. Prima di consumarlo lasciatelo invecchiare almeno tre mesi.




COME SI SERVE
Il liquore al miele è un prodotto molto aromatico, profumato e gradevole al palato. Potete gustarlo in ogni momento della giornata, liscio, nella preparazione di cocktail o spruzzato sulle macedonie di frutta.


Buon orto a tutti !!!
Torna ai contenuti